Condizioni Generali di Contratto di Acquisto - Solo Volo
ITravel, opera come intermediario, mettendo a disposizione dei consumatori un’offerta diversificata di servizi di trasporto aereo.
ITravel verificata la disponibilità dei vari vettori aerei, ne rende accessibile al Consumatore l’acquisto secondo le leggi vigenti ed alle condizioni applicate dai singoli vettori.
Il presente documento definisce le condizioni predisposte da Itravel per l'acquisto di biglietti aerei da parte del Consumatore. Queste condizioni devono essere accettate dal Consumatore prima di procedere all'acquisto.

1. FONTI LEGISLATIVE.
La compravendita di servizi di viaggio, sia che abbia ad oggetto servizi da fornire in territorio nazionale che estero, è disciplinata dalla Legge 27/12/1977 nr. 1084 di ratifica ed esecuzione della Convenzione Internazionale relativa al Contratto di Viaggio (CCV) firmata a Bruxelles il 23.04.1970 nonché dal Codice del Consumo.

CONTRATTO DI VIAGGIO 

2. CONTRATTO DI INTERMEDIARIO DI VIAGGIO
Qualunque contratto tramite il quale una parte si impegna a procurare ad un’altra parte, per mezzo di un prezzo sia un contratto di organizzazione di viaggio, sia uno dei servizi separati che permettono di effettuare un viaggio o un soggiorno qualsiasi.
Il Consumatore potrà acquistare biglietti aerei tramite ITravel. Le condizioni di trasporto applicabili saranno quelle di volta in volta predisposte dai singoli vettori. Il Consumatore, prima di procedere alla prenotazione di un biglietto aereo è tenuto a prendere visione e ad accettare le condizioni di trasporto che regoleranno gli aspetti del contratto con il fornitore del servizio. Le condizioni generali di trasporto dei vettori sono consultabili attraverso i siti delle Compagnie Aeree.
ITravel protegge i diritti e gli interessi dei viaggiatori secondo i principi generali del diritto. ITravel non risponde in alcun caso delle obbligazioni nascenti dal contratto di trasporto, in particolare ai sensi del terzo comma dell'articolo 22 della CCV "L'intermediario non risponde dell'inadempimento totale o parziale di viaggi, soggiorni o altri servizi che siano oggetto del contratto". Il risarcimento per i danni subiti dal Consumatore in relazione ad eventuali inadempimenti di ITravel è regolato dalle previsioni contenute nella CCV. La responsabilità dei fornitori dei servizi di trasporto sarà regolata dal contratto da questi stipulato con il Consumatore nonché dalla normativa applicabile.

3. PARTI DEL CONTRATTO DI VIAGGIO
L’acquisto di biglietteria aerea costituisce un contratto tra il Consumatore e il vettore per il tramite di ITravel, che opera quale intermediario ai sensi dell’art. 1 CCV, che qualifica come tale “chiunque si impegni a procurare per mezzo di un prezzo un contratto di organizzazione di viaggio, oppure uno dei servizi separati che permettono di effettuare un viaggio o un soggiorno”.

4. INFORMAZIONI PRESENTI SUL SITO
ITravel si impegna a compiere ogni ragionevole sforzo affinché le informazioni contenute sul Sito e relative ai servizi di trasporto offerti siano accurate ed aggiornate, vedi sezione “Informazioni Utili”. Tuttavia, le informazioni contenute nel sito, sono fornite dai terzi fornitori dei servizi di trasporto. Pertanto, nei limiti di quanto consentito dalla legge applicabile, ITravel non può essere ritenuto responsabile della loro accuratezza e precisione. Il Consumatore, prima di effettuare un acquisto, è tenuto a verificare con ITravel le informazioni relative al servizio prescelto.


MODALITÀ D'ACQUISTO 

5. PAGAMENTI
REGOLE GENERALI. Per procedere alla conclusione on line dell’acquisto di un viaggio, dovrà essere versato:

1 - l’acconto del 30% del prezzo del pacchetto turistico, se la prenotazione è stata effettuata oltre 30 (trenta) giorni prima della data di partenza. Il saldo dovrà essere versato almeno 30 giorni prima della partenza;
2 - il saldo, se la prenotazione è stata effettuata meno di 30 (trenta) giorni antecedenti la data di partenza.
I documenti di viaggio (documento di trasporto) saranno disponibili sul sito nella sezione “Stampa Documenti”, solo a seguito dell’avvenuto incasso del saldo non prima delle 48 ore antecedenti la data di partenza.
Il mancato pagamento delle somme predette da parte del Turista all’Organizzatore, alle date stabilite, determina, da parte dell’Organizzatore, la risoluzione di diritto del contratto di viaggio per fatto e colpa del Turista, con conseguente applicazione delle penali previste dall’art. 9, e ciò anche nel caso in cui l’Organizzatore abbia fatto pervenire al Turista i titoli di legittimazione (c.d. voucher o documento di trasporto).

5.1 SERVIZIO BLOCCA PREZZO – 24 ore
Il servizio consente gratuitamente e senza alcun costo aggiuntivo, di bloccare il prezzo per 24 ore.
È consentito un massimo di due prenotazioni con servizio blocca prezzo, per Consumatore. Il Consumatore riceverà all'indirizzo email indicato un riepilogo contenente tutte le informazioni necessarie e la data di scadenza della prenotazione. Qualora entro la scadenza indicata non venisse perfezionato l'acquisto del servizio bloccato, la prenotazione sarà annullata senza alcuna penale e le condizioni di vendita contenute nella medesima non saranno più garantite.
Non è possibile variare una prenotazione con servizio blocca prezzo, può essere richiesto l’annullamento prima della scadenza della validità del servizio blocca prezzo, via email a booking@itravelto.it

VARIAZIONI E CANCELLAZIONI

6. VARIAZIONI PRIMA DELLA PARTENZA DA PARTE DEL CONSUMATORE:

  •  Entro 24 ore dalla conferma della prenotazione è possibile annullarla senza applicazione di penali.
  • Secondo regole IATA, è consentita la variazione di massimo 3 lettere del nome del passeggero, senza applicazione di penali. 
  • In caso di variazione del volo, il Consumatore non avrà diritto al rimborso di eventuali supplementi pagati e servizi accessori in precedenza acquistati.
  • Non sono mai consentiti: cambio aeroporto e cancellazione parziale; verranno applicate le penali di cancellazione previste e verrà addebitato l’intero costo del nuovo viaggio richiesto.
  • La richiesta di cancellazione o variazione dovrà pervenire ESCLUSIVAMENTE in forma scritta, via email a booking@itravelto.it . Farà sempre fede la data e l’orario di ricezione della email inviata. Il calcolo dei giorni include quello della richiesta di cancellazione o variazione e non include quello della partenza. Nel caso venga richiesta, per una stessa prenotazione, più di una tipologia di variazione, dovrà essere corrisposta la somma dei supplementi previsti per ogni tipologia di variazione.
  • Nel caso di gruppi precostituiti con un numero passeggeri maggiore o uguale a 15, le condizioni e relative somme possono essere concordate di volta in volta alla firma del contratto.


6.1 MORTE DI UN FAMILIARE IMMEDIATO CHE NON VIAGGIA
In caso di morte di un parente stretto (consorte, madre, padre, fratello, sorella, figlio, nonno o nipote) nei 15 giorni precedenti la partenza, dietro specifica richiesta di rimborso effettuata via email a booking@itravelto.it, non appena sia ragionevolmente possibile ma in ogni caso prima della data di partenza prevista e accompagnata dal relativo certificato di morte e certificazione di parentela, ITravel provvederà al rimborso del biglietto. Il rimborso non è previsto per eventuali altri turisti, non parenti stretti del defunto.

6.2 DECESSO DI UN TURISTA
In caso di decesso di un Turista dietro specifica richiesta di rimborso effettuata via email a booking@itravelto.it, non appena sia ragionevolmente possibile ma in ogni caso prima della data di partenza prevista, ITravel provvederà al rimborso del biglietto per il defunto e eventuali altri Turisti della stessa prenotazione che siano parenti stretti del defunto (consorte, madre, padre, fratello, sorella, figlio, nonno o nipote). Il rimborso non è previsto per eventuali altri turisti, non parenti stretti del defunto.

7. CANCELLAZIONI E VARIAZIONI DEI SERVIZI DI VIAGGIO DA PARTE DELLE COMPAGNIE AEREE:
ITravel ai sensi del terzo comma dell’art. 22 della CCV non è responsabile per eventuali modifiche apportate dai vettori al servizio prenotato. ITravel si impegna tuttavia a comunicare tempestivamente (via email) al consumatore eventuali modifiche intervenute successivamente alla prenotazione.
ITravel non risponde di eventuali mancate segnalazioni e comunicazioni operative nel caso in cui siano stati forniti dei recapiti ai quali il consumatore non risulta essere raggiungibile.
Posto che ITravel, ai sensi del terzo comma dell'articolo 22 della CCV, non risponde dell'inadempimento totale o parziale di viaggi, soggiorni o altri servizi che siano offerti sul Sito, ciò nondimeno informerà il Consumatore, nella misura in cui sia messo dal fornitore a conoscenza delle informazioni necessarie, in forma scritta via email, del tipo di modifica (es.: modifica dell'orario del volo di partenza o ritorno).

Eventuali rimborsi delle somme corrisposte dal Consumatore saranno disposti in base ai regolamenti o alle leggi applicabili a ciascun fornitore dei servizi.
ITravel non sarà altresì tenuto ad alcun risarcimento di danni derivanti da cancellazioni o modifiche ai servizi di trasporto dovuti a cause di forza maggiore. Tali eventi includono, in via esemplificativa e non esaustiva: guerre, attività terroristica, scioperi nazionali, incendi, epidemie, uragani e altri effettivi o potenziali gravi disastri ambientali.

RECESSO E RECLAMI 

8. RECESSO DEL CONSUMATORE
In base all'articolo 55, primo comma, lett. b, del Codice del Consumo il diritto di recesso non si applica ai contratti di fornitura di servizi relativi all’alloggio, al trasporto, alla ristorazione, al tempo libero, quando all'atto della conclusione del contratto il professionista si impegna a fornire tali prestazioni ad una data determinata o in un periodo prestabilito.

9. RECLAMI
Ogni mancanza nell’esecuzione del contratto deve, a pena di decadenza, essere contestata dal Consumatore mediante tempestiva presentazione di reclamo, affinché l’Organizzatore, il suo rappresentante locale o l’accompagnatore vi pongano tempestivamente rimedio. In caso contrario non potrà essere contestato l’inadempimento contrattuale. Il Consumatore dovrà, a pena di decadenza, sporgere reclamo mediante l’invio di una raccomandata con avviso di ricevimento all’indirizzo Via Brecce Bianche 68/P  - 60131 ANCONA, o via pec all’indirizzo  sitravelnetwworksrl@legalmail.it, o altro mezzo che garantisca la prova dell’avvenuto ricevimento all’Organizzatore, entro e non oltre dieci giorni lavorativi dalla data del rientro presso la località di partenza.


  1. ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO E BAGAGLIO
    Si consiglia di stipulare una speciale polizza assicurativa contro le spese derivanti dall’annullamento del volo e contro eventuali spese derivanti dalla ritardata consegna del bagaglio da parte del Vettore aereo.

 

SCRIVICI

se preferisci scrivere un email al booking